Mostra “Rivelando segreti” del fotografo e speleologo Antonio Danieli

Dal 26 agosto al 10 settembre 2016 si terrà, presso l’agriturismo “Santa Maria Bressanoro” la mostra “Rivelando segreti” del fotografo e speleologo Antonio Danieli.

Antonio Danieli nasce a Nardò, piccola cittadina nel cuore del Salento. Qui la Natura lo accoglie e lo educa alla scoperta delle meraviglie inaccessibili, seppur vicine, della sua amata Terra, portandolo, fin da giovanissimo, ad esplorare il mondo sottomarino e sotterraneo. Tra gli anni 80 e 90 esplora e topografa numerose grotte subacquee della costa salentina, come Zinzolusa e il sifone del Cocito a Castro, Grotta delle Corvine a Nardò o Lu Lampiune a Otranto. Ma è proprio durante una della sue immersioni subacquee che inizia la sua carriera fotografica: colto dall’emozione per la bellezza che appariva continuamente ai suoi occhi, decide di immortalare con una macchina fotografica le meraviglie segrete che solo pochi avevano il privilegio di poter vedere. Trasferitosi in Veneto, prosegue le sue attività dirigendo per molti anni il Gruppo Speleologico San Marco e fondando, in seno alla Federazione Speleologica Veneta, la Commissione Fotografica. La passione fotografica accompagna sempre le sue attività speleologiche e, attraverso questa, elabora e realizza numerosi progetti e mostre fotografiche. Nel 2001 scopre le stereoscopia e, da allora, fotografa prevalentemente in 3D producendo, a partire dal 2002, audiovisivi. Insieme all’amico e collega Michel Rende, sviluppa e realizza l’idea di un team internazionale di fotografi 3D, con lo scopo di condividere le proprie opere ed esperienze tra i membri del team, al fine di divulgare il rispetto e la protezione degli ambienti carsici nel mondo. Nasce, così, il Team La Salle, un’associazione internazionale che annovera, tra i suoi iscritti, alcuni dei più noti fotografi del mondo speleologico e di cui Antonio Danieli è l’attuale presidente.

Antonio Danieli

Orari mostra:
26 agosto ore 20,30 inaugurazione
dal 27 al 29 agosto 16 – 23
dal 30 agosto al 10 settembre 10 – 12    15 – 18

Ingresso gratuito