“Immagine | Visione” mostra fotografica di Fabio De Gennaro

Fabio De Gennaro nasce a Cremona, dove vive e lavora come medico presso l’ospedale della città. Si è avvicinato alla fotografia molto presto, quando aveva 14 anni; è stato tuttavia l’avvento del digitale, negli ultimi 10 anni, a rinfocolare la vecchia passione e dare nuovi stimoli creativi. E’ affascinato da molti generi di fotografia e tuttavia la sua passione per i viaggi, i paesaggi sconfinati, gli animali, il silenzio della natura, trova la perfetta sintesi nella fotografia naturalistica.

Non ama le fotografie puramente descrittive, tecnicamente perfette, ma è alla ricerca di immagini che possano comunicare le sue emozioni davanti ai soggetti inquadrati.

Le sue immagini hanno ricevuto riconoscimenti in concorsi e manifestazioni nazionali e internazionali quali Winland Smith Rice international  Award di Nature’s Best Photography, The East African Wildlife Society Photo contest, Campionato italiano di Fotografia Naturalistica, Concorso nazionale Città di Dalmine, Festival de l’Oiseau et de la Nature d’Abbeville, Concours International de Photo Nature de Namur.

Altre fotografie si possono vedere su http://www.fabiodegennaro.com

La mostra si terrà presso l’agriturismo “Santa Maria Bressanoro” dal 25 agosto al 2 settembre 2017.

Orari mostra:

dal 25 al 28 agosto: 16 – 23

del 29 agosto al 2 settembre 10 – 12  |  15 – 18

Ingresso gratuito

 

Photographic show

It was an excellent idea to have a photographic display at the same time as the festa for the village. The local photo club, children from the village as well as staff and guests of the agriturismo all gave photos to put on display. The photos gave a very god idea of the area around the Church, village and agriturismo. Mostly they focused on particular details, such as the historic agricultural equipment or the different waterways in the area. What was particularly interesting was the way that the photos made the observer look and reconsider the territory in which we live. There are many corners of  real beauty that we pass by without a second glance. Stopping just for a minute to observe the singularity of our surroundings would add a great deal to the pleasure of everyday life.mostra foto 2 003 - Copia

La Sagra di Le Valli 2013 (Castelleone)

La quarta domenica di agosto, da tempo immemorabile, si celebra la Sagra della Frazione Le Valli di Castelleone. Da una decina d’anni la manifestazione si svolge all’agriturismo Santa Maria Bressanoro. Il 23-24-25-26 agosto cena in cascina con piatti tipici lombardi. La preparazione dell’evento coinvolge per un paio di mesi buona parte della comunità, dai bambini agli anziani, mettendo a frutto le diverse capacità individuali.  La domenica è il giorno più ricco e intenso: i fedeli alla S. Messa solenne delle ore 9 in Santa Maria Bressanoro saranno accolti dai ragazzi in costume quattrocentesco. Dopo la Messa, alle ore 10, presentazione del libro sui recenti restauri della chiesa di S. Maria, redatto a cura della Fondazione onlus Secco Suardo.  Alle ore 12,30 pranzo all’agriturismo (è gradita la prenotazione).  Alle 17, oltre 50 bambini della frazione e i loro amici, saranno intrattenuti da brave animatrici locali. Refettorio convento AE Galeotti Per gli amanti del ballo e della musica serate danzanti: venerdì ballo latino americano dei “Six 1 Team”,  “I Simpatici Italiani” (sabato e lunedì) e “Samy” (domenica). Il 23 agosto alle ore 20,30 inaugurazione della Mostra fotografica “Le Valli in foto”.  Il lunedì del “sagrino” , 26 agosto, cena, serata danzante e spettacolo finale di luci e suoni.

L’agriturismo e tutti i volontari operano a titolo completamente gratuito, devolvendo il ricavato interamente ai lavori di restauro della nostra straordinaria Chiesa.

The festa at Le Valli

cena 2012On the fourth Sunday of August for longer than anyone can remember the festa in Le Valli, near Castelleone, has taken place. For the last ten years the agriturismo Santa Maria Bressanoro has hosted the festa. During the four evenings a meal will be available in the farm offering typical Lombardy food. Preparation for the event takes several months and involves most of  the people in the community, from the children to the oldest residents, each offering their particular skills. It is a special time for the people who live in Le Valli as it gives them a feeling of belonging. Sunday is the most important day. There is the High Mass at the church, with many of the young people in fourteenth century costume. After the Mass, at 10.00, there will be the presentation of a book published by the charitable institution Fondazione Secco Suardi describing the recent restoration of the church.   At 12,30 lunch will be served (bookings welcomed). At 5 pm more than 50 children from the village and their friends will be entertained by local dance and juggling trainers.  For people who love music and dancing the evenings will be lead by the Latin American group “SIX 1 TEAM” on Friday, by “I Simpatici Italiani” on Saturday and Monday while on Sunday night “Samy” will be playing.  A display of photographs “Le Valli in Foto” aimed at showing the many beautiful aspects of the farm, church and village, will be officially opened.   On the final night, Monday, as well as the dinner and dancing their will be a “sound and light” show to close the festa.

 lanterne volanti sfocatura corale 2011Cucina

Turismo lento – Slow Tourism

percorso in bicicletta agosto 2012 102  peschi in fiore

La filosofia di Slow food è ben conosciuta. Come vorrei fosse ugualmente ben conosciuta la filosofia di “Slow Tourism” o turismo lento. Visitare chiese, musei, monumenti è certamente importante; comprendere l’atmosfera, lo stile di vita, il clima di un luogo è altrettanto importante. Sedersi all’ombra di un enorme tiglio, sulla riva di un fosso, che fa parte di un sistema d’irrigazione cistercense medioevale, e osservare le farfalle, le libellule, gli uccelli, dà un senso al tempo e al luogo incomparabile. Camminare lungo i filari del frutteto in fiore è una delizia rara. Mangiare ciliegie, prugne, albicocche, mele o pere appena colte è un piacere speciale. Tutte queste emozioni le potrete provare all’agriturismo Santa Maria Bressanoro.

 

***

Slow food is a well-publicised approach to dining. I wish there was a similar attitude to slow tourism. Visiting churches, museums and monuments has a certain importance, but taking time to absorb the atmosphere, life-style and climate of a place is equally important. To sit in the shade of a huge linden tree beside a creek that is part of medieval Cistercian irrigation system, watching the birds, butterflies and dragonflies, can give a better sense of place. Walking along row of flowering fruit trees is a rare delight. Eating freshly picked cherries, plums, apricots, apples or pears is a special pleasure.

302 (2)