Mostra “Luoghi dell’anima”

La mostra è allestita nella chiesa della Trinità (XVII sec.) a Castelleone. Vi sono esposti 21 quadri del noto pittore Francesco Arata, rappresentanti chiese castelleonesi. Sono questi luoghi amati che, attraverso la mano dell’artista, divengono “Luoghi dell’anima”. Le sue chiese, gli scorci di Castelleone ci restituiscono indimenticabili frammenti del passato.

Orari mostra: feriali ore 17 – 19 |  festivi: ore 10 – 12   17 – 19. FINO al 15 febbraio

****

Note biografiche

Francesco Arata nasce a Castelleone, nel cremonese, il 21 ottobre 1890. Frequenta la “Scuola Superiore d’Arte applicata all’Industria” a Milano e tra il 1913 e il 1915 i corsi di architettura e pittura all’Accademia di Brera sotto la guida di Cesare Tallone. Insegna a Brera per un anno e alla fine degli anni 20 fa parte del circolo di “Bagutta”, dove stringe amicizia con Arturo Tosi, Riccardo Bacchelli, Orio Vergani. Dal 1930 al 1940 frequenta artisti e luoghi artistici della nota “Scuola di Burano”. Espone a tre Biennali di Venezia , a due Quadriennali di Roma, più volte alla “Permanente” milanese e in mostre regionali e nazionali. I suoi dipinti spaziano dai paesaggi alle nature morte, ai ritratti. Dopo la seconda guerra mondiale, per motivi familiari, si ritira nella sua Castelleone ove si spegne nel marzo del 1956.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...